Spettacolo teatrale “ROMA, tra ‘na cantata e ‘na risata” – Teatro Testaccio – Roma


Dettaglio eventi

  • Date:

 

“…ROMA, TRA ‘NA CANTATA E ‘NA RISATA”

“C’è un cuore che batte nel cuore di Roma”, canta Antonello Venditti in una delle tante canzoni da lui dedicate alla sua città natale. E, in effetti, Roma, con la sua storia, i suoi monumenti, con la poesia dei suoi tramonti, con la sua grandezza e, persino, con le sue contraddizioni, ha ispirato tanti artisti, scrittori e cantautori che l’hanno resa protagonista di alcuni capolavori, anche soltanto per la sua presenza. Così come la luna, che rende più romantica la notte.
Tra i cantautori romani che meglio l’hanno evocata e descritta in questi ultimi 50 anni, sicuramente spicca proprio lo stesso Venditti. A volte, lo si considera un tutt’uno con la città, persino con la squadra di calcio che ne porta il nome, a cui ha dedicato due inni che non possono mai mancare nella testa e nel cuore dei tifosi giallorossi.
Il cuore rappresenta il sentimento. Ma Roma non è solo sentimento. Roma è anche voglia di leggerezza, voglia di scherzare. Il romano sa essere particolarmente ironico. Si sente Pasquino o Marchese del Grillo. E innumerevoli sono i comici nati in questa città. Apprezzati anche nel resto d’Italia. Perché, così come Roma è stata Caput Mundi, il comico romano si erge a guida (a volte con un pizzico di presunzione) della comicità italiana, favorito anche dai tanti film a commedia ambientati in questa città.
Queste due caratteristiche, il sentimento e la comicità, sono presenti nello spettacolo “Roma, tra ‘na cantata e ‘na risata”, con la Tribute Band “Marco canta Venditti”, che ripropone in maniera fedele le canzoni di Antonello, e con Gabriele Marconi, conduttore, attore e imitatore, il quale, attraverso i suoi personaggi e parodie, mette in risalto la simpatia dei romani. Si tratta di comici, sportivi, giornalisti che, in qualche maniera, sono riconducibili alla città eterna.
Lo spettacolo (della durata di un’ora e mezza circa, ma estendibile anche fino alle due ore) si annuncia vario, intenso e divertente. Con lo scopo di trasmettere brividi e ilarità. E, soprattutto, per sottolineare l’unicità di una città che, tra poco più di un anno, nel 2020, festeggerà il 150esimo anniversario della proclamazione di “Roma Capitale d’Italia”.

Spettacolo teatrale scritto e diretto da Gabriele Marconi.
BRANI MUSICALI: Antonello Venditti
TESTI COMICI: Gabriele Marconi
LA BAND: MARCO (VOCE)
MATTEO CIBELLI (CHITARRA)
FABIO FROMBOLINI (BASSO)
STEFANO COSTANTINI (BATTERIA)
DOMENICO PICONE (TASTIERE E PIANOFORTE)
DAVID CERASUOLO (SAX)

CONDUZIONE E REGIA: GABRIELE MARCONI

TEATRO TESTACCIO – ROMA VIA ROMOLO GESSI 8
INFO E PRENOTAZIONI: 06 575 5482